RUBRICHE | PROFONDO BLU | Immersione notturna a Framura
Immersione notturna a Framura

Framura ,costa di ponente della riviera spezzina.
Le luci del porticciolo, che scivola in mare,riflettono nell'acqua,e creano curiosi contrasti.
E' notte,piove,primavera capricciosa e mutevole.
Si scende di notte perche'la natura si offre piu' quieta all'occchio della telecamera, e non esiste il conflitto di luci, tra quella del giorno e l'altra della torcia elettrica, che  rendono la visibilità', e le immagini, più incerte.
Qualche centinaio di metri a levante,la parete di roccia che protegge e delimita il porticciolo, scende a picco su un fondale di 15 metri.
Gli scorfani che incontriamo sono quieti, appoggiati sul fondo.
Le rocce creano un contrasto tra quelle antiche, di millenni,di natura lavica,rosse per lo più, e quelle grigie, piu' giovani, piu frastagliate e aggressive.
La stella marina ha un rosso brillante che rimanda il fascio di luce che la inonda.
Attorno la natura mostra  un gioco di colori che sembrano usciti dai colpi di spatola di un pittore.
Si incontrano le tigne  che fluttuano e gli altri abitanti dei fondali.
Una grossa murena occhieggia dalla tana; si incuriosisce, si agita, si sposta guardinga, ma non si muove.
La quiete della notte la rende meno sospettosa.
Piu avanti ne spunta un'altra, piccolissima: la sua immagine quasi si perde e si confonde nella rugosità della roccia, a cui chiede protezione e alloggio.
E poi ancora rocce,pesci,colori,elementi di una flora e fauna subacquea che raccontano un mondo diverso.
C'è il tempo di risalire facilmente e gustare lo scintillio delle luci, tra le falesie del promontorio e le pietre antiche del porticciolo.

Languages: Italiano
RELATED