RUBRICHE | IL VIAGGIO IN LIGURIA | Valerio Castello, 1624 - 1659
Valerio Castello, 1624 - 1659

L'arte di Valerio Castello apre le porte alla grande stagione barocca genovese.

Genio assoluto della pittura di metà Seicento, ebbe il merito di spingere il naturalismo figurativo dei predecessori d'inizio secolo, da Strozzi a Grechetto, verso gli orizzonti di una decorazione libera, dinamica e totale.

La mostra presenta per la prima volta cento capolavori di Valerio Castello, provenienti dall'Italia e dall'estero.

Saranno visibili anche importanti opere di confronto realizzate da Rubens, Van Dyck, Parmigianino e Procaccini.

Una sezione sarà riservata agli artisti della cerchia di Valerio.

Parte integrante del percorso saranno l'affresco con La Fama, nel Palazzo Reale, e lo spettacolare Carro del Tempo, il capolavoro dell'attività di frescante, in Palazzo Balbi Senarega, a pochi metri di distanza dalla sede della mostra.
Languages: Italiano
RELATED