RUBRICHE | IL VIAGGIO IN LIGURIA | Vela, Golf e Bici
Vela, Golf e Bici

Lo sport che ha maggior appeale per chi arriva da fuori Liguria, è certamente la vela.

Anche perchè la liguria è la prima zona d’italia per numero di tesserati : 70 circoli velici,10.600 aderenti,  che rappresentano il 12 per cento dei velisti italiani.

Un munero che sarebbe almeno di mille tesserati  in più se aggiungessimo gli spezzini,che invece gravitano sulla zona  velica della Toscana.

"Il nostro calendario-spiega Tonino Vietti presidente regionale di federvela- prevede 350 manifestazioni all’anno,e soprattutto  le manifestazioni d’inverno e  le grandi regate, ci alzano ai primi posti  della graduatoria.
Pensate che il 70 per cento dei partecipanti arriva dalle regioni limitrofe, Lombardia e Piemonte.
La Liguria è destinata a crescere ancora,quando saranno pronti i nuovi porticcioli del ponente.
Milano per esempio, il circolo velico con il maggior numerosi tesserati d’Italia, d’inverno fa corsi solo  teorici,poi riversa tutti sulle nostre riviere, quando è l’ora di mettere in pratica gli insegnamenti.
Lo Yacht Club di Sanremo ha addirittura a disposizione un Sailing College,dove ospitare d’estate i ragazzi che vogliono imparare."

Con i Maxi,invece,in regata arrivano i grossi nomi internazionali.

Uno sport che agisce da incredibile cassa di risonanza  e  attrazione è il golf.
La Liguria ha una dotazione modesta, per numero d’impianti.
Tre a 18 buche e quattro a 9 buche, ma valgono molto più dei numeri che rappresentano.

"Il  nostro Golf-dicono da Garlenda, Provincia di Savona, dove c'è il 18 buche migliore della Liguria,  (e 700 soci,) è sempre pieno: soprattutto d’inverno quando i green della pianura padana sono fermi, o quando i prati dei tedeschi e degli inglesi sono inzuppati di pioggia o di neve.
Da noi si gioca sempre.
Lo stesso discorso dal  Golf club di Rapallo, secondo impianto per prestigio e qualità e da Gli Ulivi di Sanremo,il terzo ‘18’ buche della Liguria.

I nostri tesserati sfiorano le 4 mila unità, mentre in Italia ce ne sono complessivamente 91 mila, spiega Anton Giulio Bonini del Cus Genova.

Un tesserato alla Federazione Golf –60 euro l’iscrizione- puo giocare (da due anni), su tutti i green nazionali e internazionali.

E cosi possono fare coloro che arrivano sempre piu spesso dall’estero.

I nostri 9 buche sono ad Arenzano, Albissola, al Castellaro di Imperia, a villa Marigola nello spezzino.

Cicloturismo e mountain bike, sono il terzo grande polo d’attrazione collettiva. 97 società aderenti, in Liguria, 2300 tesserati e poi la marea di chi inforca la bici e va, libero.

Piu monutan bike che cicloturisti, perchè la Milano-Sanremo è una calamita eccezionale, ma il problema dell’incolumità, sulla strada, è forte.

In entrambe la specialità, la Provincia numero uno è Imperia,: 
Qui si raccoglie il fascino della grande corsa in linea, ma anche la validità dei percorsi  organizzati sui monti per le ruote dentate.
Poi c'è Savona, quindi Genova .

Nello spezzino niente mountain bike,ma solo strada, con numeri  superiori addirittura a Genova.

Se si svilupperanno i percorsi protetti, la bici vivrà davvero, anche in Liguria, il suo boom.

Languages: Italiano
RELATED